Waxing – La cera calda senza strisce

La tecnica

Questa tecnica si basa principalmente su un trattamento brasiliano che consiste in 8-10 sedute di Brazilian Waxing. 

È nata in Brasile perché le donne vanno al mare durante tutto l’anno e hanno la necessità di depilarsi spesso. Questa tecnica non solo è perfetta per eliminare il pelo visibile, ma va a rimuovere completamente il pelo in profondità. Questo aiuta a ridurre drasticamente la loro crescita.

 

 

 

 

 

 

Il metodo

Questa depilazione si può praticare su tutte le zone del corpo.
È necessario utilizzare una speciale cera a bassa temperatura, che va ad avvolgere il pelo senza lasciare residui sulla pelle. Con uno strappo rapido e unico la peluria viene rimossa.
La differenza da una tradizionale ceretta a caldo sta nel fatto che questa è ad una temperatura inf
eriore (circa 40°), non si attacca alla pelle e il dolore per lo strappo è inferiore.
L’ho provato sulla mia pelle: è uno spettacolo!

La procedura

Per eseguire correttamente la Brazilian Waxing, che ho provato su di me, è necessario seguire questa procedura:

1. Pulizia della pelle con una salvietta detergente Skin’s per rimuovere creme o sudore;
2. Stesura della polvere pre-depilatoria Supreme Powder di Skin’s, che contiene ossido di zinco utile per preparare la pelle ed averla completamente asciutta;
3. Dopo aver portato a temperatura la cera Skin’s (esistono 3 tipologie di cera: Honey, High e Fast), la si stende sulla pelle con un cucchiaio di legno;
4. Rimozione della cera sollevando in un unico colpo la cera dal basso verso l’alto;
5. Applicazione dell’olio Lux Massage Skin’s che può sostituire l’Immediate Rescue Emu-Gel;
6. Utilizzo per i successivi 10-15 giorni del siero post-epilazione Nohair di Skin’s.

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*