Last Minute

Per chi è consigliata la riflessologia plantare

Chi desidera dei trattamento contro alcune parti del corpo senza doverle andare a toccare, la riflessologia plantare permette di trattare il dolore “a distanza” grazie al lavoro sui meridiani energetici del piede.

Si deve Evitare solo nei casi in cui siano presenti dei problemi del piede come patologie cutanee e fratture, così come in gravidanza e nel caso di infiammazioni. Anche chi utilizza ansiolitici o psicofarmaci potrebbe non trarre giovamento dall’azione di riflessologia plantare.

È consigliata, invece, a tutti coloro che soffrono di  stitichezza, colite, gastrite, così come a chi soffre di disturbi di  mal di testa, insonnia, nevralgie e labirintiti.

Per terapie legate alla ritenzione idrica, la comparsa di Cellulite e la necessità di dimagrimento, la riflessologia può essere di supporto.

Una parte del lavoro di riflessologia plantare si occupa anche di curare ansia e stress, anche con risvolti depressivi.

Questa terapia aiuta l’organismo a recuperare la funzionalità organica, favorendo un processi di auto-guarigione .€  19.90