Sterilizzazione al quarzo per strumentazione estetica

Disinfezione del  Strumenti di Lavoro

L’igiene è senza dubbio uno degli aspetti fondamentali che concorrono a determinare il successo e la professionalità di un centro estetico Quali sono, allora, i requisiti igienici necessari per offrire alla clientela un servizio esemplare?

Poiché le leggi in materia d’infezione e prevenzione di epidemie, orientandosi alle direttive dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), sono simili in tutti i paesi dell’Unione Europea, esistono alcuni principi generali da non dimenticare:

È bene innanzitutto chiarire la definizione dei termini “pulizia”, “disinfezione” e “sterilizzazione”, spesso confusi o mal utilizzati.
Per pulizia s’intende il lavaggio degli strumenti: quando si lava uno strumento si rimuove sporcizia e residui dalla sua superficie.
La disinfezione prevede l’uccisione dei microrganismi presenti sulla superficie. Il passo successivo, la sterilizzazione, elimina le spore batteriche cancellando ogni segno di vita.
Una pulizia accurata degli strumenti è il primo indispensabile passo, spesso sufficiente per eliminare molti microrganismi.
La disinfezione può essere eseguita solo se lo strumento è stato prima accuratamente  lavato…